giovedì 24 dicembre 2009

Alfa Romeo 1900 Sprint - 1900 Super Sprint (Prima serie)








Alfa Romeo 1900 Super Sprint


La Storia:

A distanza di un anno dalla presentazione della 1900 berlina, arriva la coupè 1900 C Sprint, brevettata e carrozzata da Touring.

La 1900 C Sprint nasce per esaudire l'esigenza di una parte della clientela Alfa Romeo che non si accontenta della già grintosa 1900 berlina, ma desidera una vettura sportiva speciale, una granturismo.

Gli anni '50 sono "anni difficili" per l'Alfa Romeo, nonostante abbia messo in funzione la sua prima catena di montaggio, la capacità produtiva è ancora bassa, non in grado di sopportare la produzione dei modelli derivati della berlina 1900, per questo motivo sia la 1900 C Sprint che la 1900 C Super Sprint vengono realizzate da carrozzieri esterni su autotelai appositamente realizzati dalla casa madre, la lettera "C" sta appunto per Carrozzieri.

L'autotelaio della 1900 C, era uno dei preferiti dai carrozzieri dell'epoca, infatti molti di essi presentarono la propria versione di Alfa Romeo 1900 C, ma la maggior parte di esse verranno realizzate dalla carrozzeria Touring, con la quale l'Alfa Romeo avrà una lunga collaborazione.

La Tecnica:

La meccanica e il pianale derivano da quello della 1900 berlina, infatti l'autotelaio 1900 C viene appositamente realizzato al portello da inviare ai vari carrozzieri che provvedono in seguito a realizzare la carrozzeria.

La nuova 1900 C Sprint realizzata da Touring è una coupè dalle linee tese e asciutte, parafanghi bassi e sporgenti, ruote a raggi, e proporzioni da levriero.

Il frontale delle 1900 S e 1900 SS è molto simile a quello della 1900 berlina (particolare voluto dalla casa madre) con il classico scudetto Alfa Romeo in evidenza, il padiglione ricalca lo stile della Villa d'Este.

La meccanica deriva da quella della 1900 berlina, il motore viene potenziato grazie all'adozione di un nuovo carburatore e all'innalzamento del rapporto di compressione, infatti la potenza sale dagli 80 CV della berlina a 100 CV.

Rispetto alla 1900 berlina il passo viene accorciato, la tenuta di strada è ottima, lo sterzo, poco demoltiplicato è piuttosto pesante in manovra, ma garantisce un'ottima guidabilità e sicurezza di guida alle alte velocità.

L'impianto frenante è molto potente e affidabile in tutte le condizioni di guida grazie soprattutto ai raffinati tamburi in alluminio con alettatura radiale.
Una curiosità è rappresentata da una grossa spia a forma di cuore posta al centro del quadro strumenti che avverte il conducente quando il regime del motore entra nella zona di fuori giri.

La 1900 C Super Sprint arriva nel 1954, la differenza sostanziale tra la 1900 C Sprint e la 1900 C Super Sprint sta nel motore, la cui cilindrata viene portata a 1975 cc, vengono montati 2 carburatori a doppio corpo, e la potenza sale a 115 Cv, che spingono la vettura fino a i 190 Km/h



Caratteristiche Tecniche:


Alfa Romeo 1900 Sprint (1951)
  • Motore: 4 cilindri bialbero - cilindrata 1884 cc - potenza max 100 CV a 5.500 giri/min - rapporto di compressione 7,5:1 - alesaggio x corsa 82,55 x 88 mm - alimentazione con 1 carburatore doppio corpo Weber 40 DCA3

  • Trasmissione: motore anteriore trazione posteriore, frizione monodisco a secco, cambio a 4 marce sincronizzate + RM,

  • Corpo vettura: scocca autoportante in acciaio, sospensioni ant. a ruote indipendenti molle elicoidali e ammortizzatori idraulici , post. a ponte rigido sospensioni con molloni elicoidali e ammortizzatori idraulici.

  • Carrozzeria: in acciaio rivestita da pannelli in alluminio

  • Freni: a tamburi in alluminio sulle 4 ruote

  • Dimensioni: passo 2,50 m, peso a vuoto 1050 kg

  • Pneumatici 600.16 oppure 165 x 400 - misura attualmente reperibile 205/80 R 16
  • Prestazioni: velocità max 180 km/h.

Prezzo Di listino nel 1952: 3.240.000 lire


Valutazione Attuale (prima serie 1951- 1953): 50.000 euro

Alfa Romeo 1900 Super Sprint (1954)


Stesse caratteristiche della 1900 Sprint tranne:

  • Motore: cilindrata 1975 cc - potenza max 115 CV a 5.500 giri/min - alesaggio x corsa 84,5 x 88 mm - alimentazione con 2 carburatori doppio corpo Solex 40 PII, nuova distribuzione con catene silenziose dalla primavera del 1955.

  • Trasmissione: cambio a 5 marce sincronizzate + RM,

  • Dimensioni: peso a vuoto 1000 kg

  • Pneumatici 165 x 400

  • Prestazioni: velocità max 190 km/h.

Prezzo Di listino nel 1958: 2.995.200 lire


Valutazione Attuale: (prima serie 1954- 1955): 55.000 euro


Informazioni Utili:


La 1900 Sprint montava di serie pneumatici misura 6.00 - 16 , questa misura considerata obsoleta dal codice della strada, viene sostituita dalla 205/80 R 16 facilmente reperibile in commercio a prezzi ragionevoli e caratteristiche di sicurezza nettamente superiori.




lunedì 21 dicembre 2009

Pneumatici Per Auto d'Epoca



Tabella Di Conversione Pneumatici Auto d'Epoca


Molte misure relative a pneumatici di automobili oggi considerate d'epoca non sono più reperibili.
Con la seguente tabella è possibile cercare misure di pneumatici equivalenti facilmente reperibili in commercio.


(Clicca sulla tabella per ingrandire consiglio di stamparla)

Basta consultare il libretto di circolazione della propria auto d'epoca, leggere il numero dei pneumatici, cercare l'equivalente nella tabella, recarsi dal gommista di fiducia o eventualmente acquistare i pneumatici presso rivenditori online.
Non è obbligatorio aggiornare la carta di circolazione della propria auto d'epoca se si sostituiscono pneumatici di misura obsoleta non più in produzione con pneumatici equivalenti come circonferenza di rotolamento secondo le tabelle CUNA.

Lo dice la circolare prot. n. 242/4187(0) della motorizzazione civile. Però se sulla tua auto d'epoca effetui la sostituzione di pneumatici obsoleti con pneumatici di misura alternativa consiglio vivamente di stampare una copia di questa circolare da esibire nel caso di contestazioni da parte di organi di polizia stradale non sempre informati di queste possibilità.

Puoi scaricare questa circolare dal sito:
http://www.officinabartolini.it/cuna.pdf

Se preferisci aggiornare la carta di circolazione della tua auto d'epoca alle nuove misure di pneumatici, la spesa non è eccessiva e non è necessario il collaudo. La misura 5.90 x 14 ad esempio è considerata obsoleta La Fiat 1800 del 1959 montava pneumatici 5.90 x 14. Se non riesci a trovare in commercio questa misura, basta consultare la tabella soprastante.

Si ricava che per questa auto d'epoca le misure di pneumatici equivalenti sono 165/80 R14 oppure 175/80 R14. Se vuoi acquistare online i pneumatici per la tua auto d'epoca consiglio il sito GommaDiretto.it

Gommadiretto.it è il più grande rivenditore di pneumatici per auto su Internet, dal loro sito puoi scegliere i pneumatici per la tua auto d'epoca, ordinarli e ti arrivano a casa in pochi giorni tramite corriere espresso, e i prezzi sono molto vantaggiosi.

Per la Fiat 1800 che monta pneumatici 165/80 R14 oppure 175/80 R14 su gommadiretto.it trovi ben 44 pneumatici di differenti marche con prezzi che partono da 30 euro cadauno a 90 euro, basta scegliere.
Per il montaggio dei pneumatici sulla tua auto d'epoca basta recarsi in uno dei 1.500 gommisti partner di montaggio in Italia, sul sito gommadiretto.it c'è un apposito motore di ricerca dove puoi trovare il gommista più vicino a casa tua. Clicca Quì per cercare i pneumatici della tua auto d'epoca su GommaDiretto.it

martedì 8 dicembre 2009

Alfa Romeo 2600 Sprint Zagato










A.R 2600 Sprint Zagato



Storia e Tecnica:
L'Alfa Romeo 2600 Sprint Zagato viene presentata al Salone dell'automobile di Francoforte del 1965, è l'evoluzione firmata dalla carrozzeria Zagato della A.R 2600 Sprint dalla quale differisce per un'estetica originale e un allestimento più spartano, che la rendono scattante agile e più aggressiva.
Ne vengono prodotti e venduti solamente 105 esemplari dal 1965 al 1968.

Le differenze sostanziali rispetto alla 2600 sprint riguardano il passo più corto di 8 cm e la linea della carrozzeria, l'allestimento più spartano e la mancanza di rivestimenti isolanti la rendono più leggera, ben 120 kg in meno.

Il frontale presenta gruppi ottici ovoidali ed un enorme scudo alfa romeo, parabrezza ampio a tripla curvatura, ampio lunotto posteriore e coda tronca incassata.

L'allestimento interno della 2600 Sprint Zagato è nettamente sportivo con selleria in pelle, plancia con inserti in legno e profili lucidi cromati in vari punti dell'abitacolo.

Se L'Alfa Romeo 2600 Sprint era una vettura per pochi, la 2600 Sprint Zagato era destinata ad un pubblico ancora più elitario, un pubblico che voleva una sportiva dall'estetica originale dalle elevate prestazioni, e un allestimento sportivo, ma soprattutto un pubblico in grado di sborsare una cifra piuttosto elevata, infatti la 2600 Sprint Zagato costava nel 1965 ben 4.163.400 lire cioè cinque volte il prezzo medio di un utilitaria del periodo.

La 2600 Sprint Zagato può essere considerata una vera Supercar, infatti le prestazioni sono di tutto rispetto, gli appassionati di questa vettura apprezzano molto l'accelerazione e il caratteristico rumore del 6 cilindri Alfa Romeo, ottime anche la frenata e la tenuta di strada.


Caratteristiche Tecniche:

  • Motore: cilindrata 2584 cc, alesaggio x corsa = 83 x 79,6 mm, rapporto di compressione 9:1, potenza max 145 CV a 5900 giri/min
  • Alimentazione: 3 carburatori orizzontali doppio corpo Solex 44 PH H e pompa della benzina elettrica, a richiesta Weber 45 DCOE 14
  • Corpo Vettura: coupè 4 posti 2 porte, carrozzeria a scocca portante in acciaio
  • Trasmissione: motore anteriore trazione posteriore, cambio a 5 rapporti tutti sincronizzati, con frizione monodisco a secco con comando idraulico, rapporto al ponte 9/43
  • Sospensioni: anteriori a ruote indipendenti e bracci trasversali, posteriori a ponte rigido
  • Freni: idraulici a disco con servofreno a depressione
  • Dimensioni: lunghezza 4.35 m, larghezza 1.67 m, altezza 1,29 m, peso a vuoto 1250 kg
  • Prestazioni: velocità max 197 km/h
  • consumo: 14,5 litri/100 km
  • Pneumatici 165 x 400 (di serie 175 x 400)

Prezzo di listino 4.163.400 lire

Valutazione Attuale: 40.000 euro (ruoteclassiche)

Curiosità:

La 2600 Sprint Zagato è da considerarsi una vera rarità, infatti dei 105 esemplari prodotti ne risultano in esistenza appena 50 sparsi un pò ovunque, da notare inoltre l'assoluta mancanza di parti di ricambio per quanto riguarda lamierati di carrozzeria, fanaleria, e cristalli.

giovedì 3 dicembre 2009

Assicurazione Per Auto Moto Epoca

Come Assicurare Un'Auto o Una Moto d'Epoca


Le auto e le moto d’epoca godono di vantaggi per la polizza di assicurazione, infatti le compagnie di assicurazioni offrono per auto e moto d' epoca speciali polizze di assicurazione con premio ridotto.

Requisiti necessari:

1)superamento del ventesimo anno di età

2)iscrizione all’ ASI (Automotoclub Storico Italiano)

La maggior parte delle compagnie di assicurazioni richiedono che l'auto o la moto d'epoca da assicurare sia iscritta all' ASI oppure presso un altro registro per veicoli storici.

Per iscrivere la propria auto o moto d’epoca all’ASI bisogna presentare domanda corredata di apposita documentazione.
L’ASI dopo aver analizzato con attenzione la documentazione e le foto del veicolo decide se iscriverlo o meno ai propri registri, potrebbe anche negare l’iscrizione nel caso in cui non ci fossero i requisiti fondamentali.

Il costo dell’iscrizione all’ASI è di 41 euro.

Ottenuta l’iscrizione all’ASI si contatta una compagnia di assicurazioni che offre polizze speciali per auto e moto d’epoca.
I benefici offerti dalle polizze assicurative per auto e moto d’epoca sono il premio ridotto, la classe di merito fissa, l’opzione che permette a qualsiasi persona di guidare la vettura senza l’aumento del premio assicurativo. Per chi possiede più auto d’epoca si può stipulare un’unica polizza per l’intero parco auto posseduto con notevoli vantaggi economici.

Le auto e moto d’epoca iscritte all’ASI godono dell’ esenzione dal pagamento del bollo, si paga solo la tassa di circolazione.

Se la tua auto o moto d’epoca possiede i requisiti necessari puoi effettuare subito un preventivo online gratuito per una polizza di assicurazione su CercaAssicurazioni.it



Nella scelta della compagnia di assicurazioni, per la propria auto o moto d’epoca, bisogna valutare il servizio offerto, ovvero l’assistenza, coperture extra, conducenti autorizzati, limiti di utilizzo dell'auto previsti nel testo della polizza di assicurazione.

NB: Per stipulare una polizza di assicurazione a prezzo ridotto per auto o moto d'epoca, spesso le compagnie richiedono che il veicolo assicurato venga utilizzato solo in occasioni saltuarie come viaggi o raduni di veicoli storici.

Requisito fondamentale è che il veicolo da sottoporre a polizza di assicurazione abbia superato il ventesimo anno di età, e l’iscrizione all’ASI.
Se la tua auto o moto d’epoca non è iscritta all’ASI esistono comunque compagnie di assicurazioni che possono stipulare comunque polizze vantaggiose.

Clicca Quì Per Un Preventivo Gratuito



Privacy

Cookies

I cookies sono piccoli file di testo che vengono installati da parte di un sito Web sul browser dell’Utente e che registrano alcune informazioni relative alla sua attività di navigazione; tali dati, se i cookies non vengono disabilitati, vengono comunicati al sito che li ha installati ogni qualvolta l’Utente torna a visitarli.
Questo sito non installa in modo automatico cookies di alcun genere.
Per pubblicare gli annunci uesto sito utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti quali Google. In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci al fine di utilizzare questi dati raccolti (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Uno di questi cookies utilizzato da Google è chiamato DART. L’utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per gli utenti in base alla loro visita a questo sito e ad altri siti Internet: in questo modo saranno visualizzati annunci più pertinenti sia con i temi trattati nel sito che con l’inclinazione dei visitatori. Gli utenti possono reperire più informazioni, conoscere le opzioni disponibili e scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.

Eventi

  • 7-8 Febbraio 2009 "Milano Classic Motors"
  • 15-16 Novembre Salone del Modellismo Presso Padova Fiere
  • 8-12 Dicembre 2008 Fiera Ricambi Auto Moto d'Epoca a Ferrara