mercoledì 11 dicembre 2013

Alfa Romeo Giulia Super 1600 (1972-1974)

Alfa Romeo Giulia Super 1600
 













Storia e Tecnica:


L'Alfa Romeo Giulia Super 1600 viene presentata nel 1972 per rilanciare la gamma delle Giulia, e per rassicurare la clientela sulla continuazione del modello.
La Giulia, nonostante la prossima presentazione della nuova Alfetta,  e la concorrenza della 1750, continuava a riscuotere un alto gradimento tra i clienti Alfa Romeo.

La Giulia Super 1600 ha carrozzeria unificata al modello 1300, il suo scopo era quello di offrire alla clientela una versione più potente, della precedente Giulia Super.

Strutturalmente è identica alla vecchia super del 1965, il motore è più potente, la meccanica  ha ricevuto migliorie.
Esteticamente si distingue dalla serie precedente per le nuove ruote e copriruota con bulloni di fissaggio a vista, allineandosi al resto della produzione Alfa Romeo, nuovi gruppi ottici posteriori di maggiori dimensioni, proiettori anteriori dotati di regolazione di assetto del fascio luminoso.

All'interno cambia il volante con coprimozzo in legno, al pavimento gomma al posto della moquette che impoveriva l'arredamento.

La meccanica della Giulia Super 1600 rimane identica rispetto alla versione del 1965, eccetto alcune migliorie meccaniche, come l'adozione di un nuovo impianto frenante a doppio circuito,  pedaliera imperniata in alto, adozione dell'alternatore,  modifica  ai condotti di aspirazione, la potenza sale a 116 Cv SAE.

La carrozzeria della Giulia Super 1600 risente del peso degli anni, ma rimane una vettura con caratteristiche estetiche e sportive che piace ancora al pubblico, l'abitabilità non è eccezionale, ma i sedili sono comodi e ben avvolgenti, il posto di guida è tipicamente sportivo, tutti i comandi sono nella giusta posizione.

La plancia è identica alla vecchia versione, ben curata e funzionale, la strumentazione è completa di tutto il necessario, mancherebbe solo il termometro dell'olio.

La finitura non è mai stata un punto forte delle Giulia, nel complesso è discreta, vista l'adozione del pavimento in gomma è più povera della precedente versione.

Il comportamento su strada è il punto di forza della Giulia Super 1600, motore pronto e potente a tutti i regimi, rumorosità è diminuita, potenza è aumentata, la velocità massima sfiora i 180 km/h, l'accelerazione è ai livelli di una macchina sportiva, grazie al motore potente e all'ottimo cambio, la Giulia accelera da 0 a 100 km/h in 12,5 secondi, il consumo è migliorato rispetto alla precedente versione.

Anche i freni sono un punto di forza delle Giulia, potenti e ben modulabili senza fenomeni di bloccaggio anomalo delle ruote in ogni condizione. 

La tenuta di strada è ottima sull'asciutto, un pò meno sul bagnato, dove influisce molto il tipo di pneumatico adottato, da notare un lieve alleggerimento in autostrada alle alte velocità, comportamento è da neutro a sottosterzante, coricamento elevato in curva.

Il confort è da vettura sportiva, l'abitabilità è limitata specialmente ai sedili posteriori.



Caratteristiche Tecniche:

  • motore: bialbero 4 cilindri in linea 1570 cc, alesaggio x corsa = 78 x 82 mm
  • potenza max: 116 CV SAE a 5500 giri/min
  • coppia max 16,5 mkg SAE a 2900 giri/min
  • trasmissione: motore anteriore, trazione posteriore, cambio a leva centrale, 5 rapporti tutti sincronizzati, frizione monodisco a secco, retrotreno a ponte rigido, rapporto al ponte 4,55:1
  • freni: idraulici a doppio circuito Ate, a disco sulle 4 ruote con servofreno. 
  • carrozzeria: berlina 4 porte 5 posti, scocca autoportante in acciaio, sospensioni anteriori indipendenti, posteriori a ponte rigido, con molle elicoidali ed ammortizzatori
  • dimensioni: lunghezza 4,16 m, larghezza 1,56 m, altezza 1,43 m, peso 1010 kg
  • prestazioni: velocità max dichiarata 175 km/h, effettiva oltre 178 km/h
  • consumo: a 80 km/h 7,45 litri/100 km, a 100 km/h 8,64 l/100 km, a 120 km/h 9,7 l/100 km 
  • pneumatici: 155 SR 15  - 165 SR 14
  • serbatoio: 46 litri, riserva 7 litri




Nessun commento:

Privacy

Cookies

I cookies sono piccoli file di testo che vengono installati da parte di un sito Web sul browser dell’Utente e che registrano alcune informazioni relative alla sua attività di navigazione; tali dati, se i cookies non vengono disabilitati, vengono comunicati al sito che li ha installati ogni qualvolta l’Utente torna a visitarli.
Questo sito non installa in modo automatico cookies di alcun genere.
Per pubblicare gli annunci uesto sito utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti quali Google. In qualità di fornitore indipendente, Google utilizza i cookie per pubblicare gli annunci al fine di utilizzare questi dati raccolti (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Uno di questi cookies utilizzato da Google è chiamato DART. L’utilizzo del cookie DART consente a Google di pubblicare annunci per gli utenti in base alla loro visita a questo sito e ad altri siti Internet: in questo modo saranno visualizzati annunci più pertinenti sia con i temi trattati nel sito che con l’inclinazione dei visitatori. Gli utenti possono reperire più informazioni, conoscere le opzioni disponibili e scegliere di non utilizzare il cookie DART consultando la pagina relativa alle norme di Google sulla privacy per la rete di contenuti e per gli annunci.

Eventi

  • 7-8 Febbraio 2009 "Milano Classic Motors"
  • 15-16 Novembre Salone del Modellismo Presso Padova Fiere
  • 8-12 Dicembre 2008 Fiera Ricambi Auto Moto d'Epoca a Ferrara